Il rischio idrogeologico connesso al "disuso" del suolo in ambito collinare montano della Toscana settentrionale

Manuela Corongiu (a), Lorenzo Bottai (a), Massimo Perna (b), Bernardo Zanchi (a) & Guido Lavorini (c)
(a) Consorzio LaMMA. (b) CNR Ibimet/Consorzio LaMMA. (c) Regione Toscana - SITA - P.O. Geologia.


DOI: https://doi.org/10.3301/ROL.2016.36         Pages: 16-18

Abstract

Il dissesto idrogeologico è spesso connesso con l'uso e la copertura del suolo. Nelle aree montane della Toscana settentrionale si sono verificati, negli ultimi anni, da un lato fenomeni intensi di abbandono del territorio e, recentemente di ri-edificazione per scopi turistici. In questo lavoro vengono prese in considerazione le aree montane e collinari oggetto, in passato, di attività agricola e poi abbandonate, valutando l'incidenza di tale cambiamento sulla distribuzione dei fenomeni di dissesto superficiale relativi a due eventi meteorici intensi.

Keywords


Get Full Text